Perché il perfezionismo è effettivamente cattivo per te

Perché il perfezionismo è effettivamente cattivo per te

ARE WE DEAD...? | Pony Island - Part 2 (Giugno 2019).

Anonim

La storia e l'intuizione spesso ci dicono che essere un perfezionista deve essere perfetto - o che i perfezionisti approdano ai loro sogni, iniziano la loro attività o raggiungono lo stato di #GirlBoss più delle persone che non amano essere impeccabili. E mentre essere un perfezionista potrebbe aiutarti a mantenere tutto insieme sul posto di lavoro, Laura Heck, una terapeuta specializzata in matrimonio e famiglia, mette in guardia contro il tentativo di essere completamente illegale.

Secondo Heck, il perfezionismo può essere interno, esterno o sociale. Il perfezionismo interno deriva semplicemente dalle pressioni che eserciti su te stesso. Pressioni esterne come genitori o amici critici possono farti diventare un perfezionista per raggiungere i loro standard. La società può anche creare perfezionismo - dove, come dice Heck, "Cerchiamo di raggiungere lo status quo e alleviare l'ansia di non sentirsi abbastanza bene. "

A livello sociale, pressioni da parte delle nostre culture o persino del luogo possono farci diventare perfezionisti. Ad esempio, le culture e le città asiatiche sulle coste americane in genere esercitano una maggiore pressione sulle persone affinché guardino e agiscano in un certo modo, ha detto Heck. Il primo passo per frenare il perfezionismo è imparare da dove viene.

Sebbene il perfezionismo sia radicato in una moltitudine di luoghi, ha effetti simili su tutti. Molte persone sostengono che il perfezionismo ci spinge ad essere versioni migliori di noi stessi, ma Heck ritiene che possa effettivamente avere il risultato opposto.

Piuttosto che spingerti a essere il tuo sé migliore, Heck dice che il perfezionismo ti mette davvero sotto pressione convincendoti che non sei abbastanza bravo. Il paradosso del perfezionismo è che ci spinge ad essere perfetti - un obiettivo che, in sé e per sé, è intrinsecamente irraggiungibile. Il perfezionismo ci prepara al fallimento prima ancora che iniziamo a provare. Per questo motivo, i perfezionisti sono molto più a rischio di disturbi alimentari e ansia.

Piuttosto che raggiungere la luna sapendo che ti mancherà, Heck raccomanda di accettare te stesso e le tue abilità. "Stai bene come sei in questo preciso momento," disse. "Accettare te stesso come sei è un posto molto più sano per essere. "

Ci sono un paio di modi in cui puoi frenare il tuo perfezionismo. In primo luogo, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di cambiare i messaggi che ti invii: piuttosto che dire "Non sono abbastanza bravo", lavora per essere d'accordo con dove sei - se stai parlando delle apparenze, della tua carriera o persino amicizia. Heck dice che un ottimo modo per iniziare è quello di contattare un terapeuta. Raccomanda anche lo yoga, che insegna l'auto-accettazione.

Hai qualche consiglio su come limitare il perfezionismo? Facci sapere @feminineclub!

( Foto tramite Getty)