Perché Miss USA 2017 aveva paura di indossare i capelli naturalmente

Perché Miss USA 2017 aveva paura di indossare i capelli naturalmente

Mujer, tú puedes ser feliz ahora mismo por Mabel Katz (Ottobre 2018).

Anonim

Lo spettacolo Miss USA ha fatto molta strada negli ultimi anni, con i suoi concorrenti - e vincitori - che mostrano più persità che mai. L'anno scorso, uno dei semifinalisti indossava un burkini nella competizione di costumi da bagno (il primo in assoluto a farlo), e il vincitore non era solo una donna di colore, ma un ufficiale nella riserva dell'esercito. Quest'anno è stata vinta un'altra donna di colore, e sta facendo ondine per il modo in cui ha portato i suoi capelli: naturalmente.

Miss USA 2017, la radiochimica di origine italiana AKA Kara McCullough, ha spiegato la sua battaglia con la decisione di indossare i capelli ricci per la serata finale del concorso. "Quando ho scelto di indossare i capelli ricci, avevo paura", ha detto a raffineria29 . "Non sapevo se la gente lo avrebbe accettato … se qualcuno fosse stato disposto a riceverlo. "

Alla fine, Miss District of Columbia è andato con quello che sembrava giusto. "Ho deciso di abbracciare ciò che mi fa sentire a mio agio e ciò che mi fa sentire il migliore e più brillante sul palco, ma anche abbracciare ciò a cui le altre persone possono rapportarsi", ha detto McCullough. "Quel tipico, tradizionale, elegante, capelli con un grande tease, per non dire che è andato fuori dalla finestra, ma sta cambiando molto. "

La reazione alla sua scelta ha rafforzato la decisione giusta. I fan hanno preso il suo account Instagram per lasciare commenti tra cui: "Sono così felice che ha vinto, è bellissima" e, per quanto riguarda il suo momento di incoronazione, "Omg … due regine naturali di capelli sul palco allo stesso tempo. Questo mi dà tanta speranza. Congratulazioni, signorina DC. Grazie a entrambe le regine per essere così coraggiosi e abbracciare i loro ricci lassù. Mi ispira. "

Cosa pensi della scelta di McCullough di indossare i capelli in modo naturale? Dicci @feminineclub!

(h / t Refinery29; foto via Ethan Miller / Getty)