Questo nuovo studio dimostra che le donne bianche rischiano di trasformare una Blind Eye To Black vittime aggressioni sessuali

Questo nuovo studio dimostra che le donne bianche rischiano di trasformare una Blind Eye To Black vittime aggressioni sessuali

HISTORIA DE AMERICA,Piratas Legendarios,DOCUMENTAL,VIDEO,PIRATAS DEL CARIBE,CORSARIOS,DOCUMENTARIES (Novembre 2018).

Anonim

Per quanto lottiamo per ottenere l'uguaglianza tra i sessi e capire i problemi che lo circondano, c'è una zona di preoccupazione che possiamo essere che si affaccia: uguaglianza all'interno il nostro proprio genere, in particolare per quanto riguarda la razza.

Un nuovo studio condotto da PsyPost pubblicato in The Psychology of Women Quarterly fatto che infatti dolorosamente chiaro, trovando che quando si tratta di aiutare i nostri compagni di donne, siamo gravemente carente per quanto riguarda la Race Relations. Lo studio è stato condotto facendo 160 donne universitarie bianche leggere due versioni perse di una storia in cui una donna ubriaca veniva condotta in una camera da un uomo sobrio: uno in cui i nomi erano tipicamente "bianchi", come Laura o Teresa, e un altro che indicava che la vittima poteva essere nera (ad esempio LaToya o Tenisha).

Nelle loro scoperte, i ricercatori hanno notato che le donne erano molto meno propense a dire che sarebbero intervenute nei casi in cui la potenziale vittima fittizia sarebbe stata probabilmente nera in base al loro nome, rispetto ai casi in cui erano più probabilità di essere bianchi. "I nostri risultati suggeriscono che le differenze razziali / etniche tra un passante bianco e una potenziale vittima interferiscono con il comportamento prosociale dei passanti bianchi", hanno detto gli autori dello studio, Jennifer Katz e Christine Merrilees. "Sebbene gli studenti bianchi percepissero correttamente che le donne di colore erano a rischio in una situazione di pre-assalto, tendevano a non sentirsi personalmente coinvolte. "

Mentre lo studio non esaminava i rapporti razziali al contrario per mostrare se le donne nere sarebbero più disposte ad aiutare le donne bianche, gli autori dicono che le loro preoccupanti scoperte supportano le scoperte di altri studi che sottolineano i problemi con la razza per quanto riguarda l'aggressione sessuale. "Altri ricercatori hanno specificamente dimostrato che gli stereotipi negativi sulle donne di colore influenzano le percezioni delle donne di colore che sono state aggredite sessualmente o fisicamente", hanno detto i ricercatori. "All'interno della letteratura delle scienze sociali, alcuni tipi di persone sono percepiti come più vulnerabili e meritevoli di protezione rispetto ad altri. "

Ancora molte ricerche sulla questione devono ancora essere fatte (la nota dell'autrice, ad esempio, che i persi gruppi razziali devono essere studiati, così come altre categorie per il genere, come i transessuali), ma nel complesso, sperano il loro lavoro servirà a mettere le cose in prospettiva per coloro che lottano con i concetti di privilegio bianco. "Sappiamo che è una sfida per i bianchi (come noi stessi) pensare profondamente alle questioni legate alla razza … tali pensieri e conversazioni spesso suscitano emozioni negative come senso di colpa, difesa o rabbia. Speriamo che studi come il nostro incoraggino la consapevolezza in un modo che suscita intenzioni positive per superare pregiudizi potenzialmente inconsci. "

Ascolta, ascolta.

Che ne pensi delle scoperte di Katz e Merrilee? Conpidi con noi @feminineclub.

(h / t Raffineria 29, foto via David McNew + Win McNamee)