Il nuovo documento della prigione di Netflix prende la tua vera dipendenza da crimine Un passo avanti

Il nuovo documento della prigione di Netflix prende la tua vera dipendenza da crimine Un passo avanti

Into The Abyss (2011) (Aprile 2019).

Anonim

Netflix sta affrontando ogni vera storia del crimine in cui riesce a trasmettere le sue notizie mentre i fan continuano a essere coinvolti nei casi IRL e mirano alla giustizia. Da Making a Murderer

a Audrie & Daisy

e, naturalmente, la storia di Amanda Knox

, siamo stati presi in alcune delle storie più tragiche e Risultati giustificativi (a volte) da strappare ai titoli. Ora un nuovo documentario carcerario ci porta oltre il caso, in profondità nella condanna e oltre. Preparati per il super intenso 13 °

.

Dalla straordinaria Ava DuVernay (la donna dietro Selma

e A Wrinkle in Time

), 13th

si concentrerà sulla detenzione di uomini afroamericani nel NOI. Mentre il 13 ° emendamento aboliva la schiavitù, il doc chiede se esiste ancora la schiavitù all'interno del sistema carcerario.

Con una parte fondamentale dell'emendamento che afferma che nessuno può essere costretto a essere uno schiavo "tranne che come punizione per il crimine", Ava chiede se questo è esattamente ciò che sta accadendo nel nostro sistema, in misura incredibilmente ingiusta. Le persone vengono condannate per crimini e condannate ingiustamente solo per poter essere ridotte in schiavitù all'interno di un sistema che fa miliardi di dollari mantenendoli lì? Roba spaventosa.

Puoi controllare 13

per te stesso quando raggiunge Netflix il 7 ottobre.

Guarderai 13

? Tweet noi @feminineclub!

(h / t Mashable, foto tramite Netflix)