Ecco ancora un altro motivo per cui la pillola anticoncezionale potrebbe essere adatta a te

Ecco ancora un altro motivo per cui la pillola anticoncezionale potrebbe essere adatta a te

It's the end of the world as we know it (and I feel fine) | Daniel Gilbert | TEDxAcademy (Dicembre 2018).

Anonim

Milioni di donne sottopongono le pillole anticoncezionali ogni giorno, per una serie di motivi che vanno oltre la prevenzione della gravidanza. La pillola regola i periodi e può renderli più leggeri e meno dolorosi, può migliorare la pelle, alleviare l'endometriosi e la sindrome dell'ovaio policistico e può anche ridurre il rischio di cancro ovarico. E anche se può essere difficile ricevere una ricetta per ogni mese e ricordare di prenderlo alla stessa ora ogni giorno, la tecnologia e le nuove leggi stanno iniziando a rendere più facile l'accesso.

Se stai pensando di prendere la pillola per la prima volta - o di tornare su di essa - ora c'è un altro incentivo alla salute per farlo. Secondo uno studio recente, i contraccettivi ormonali possono anche aiutarti quando si ottiene il D. No, non … quello

D. Vitamina D!

I ricercatori hanno esaminato i dati di 1, 662 donne afro-americane a Detroit, età 23-34. Hanno partecipato a uno studio precedente, non correlato dal 2010-2012, in cui alle donne è stato chiesto di fornire un campione di sangue e di porre domande di base sulla salute e demografiche. Il sondaggio includeva domande sul controllo delle nascite e sull'uso di integratori alimentari, quindi i ricercatori sono stati in grado di analizzare insieme questi dati e hanno trovato una correlazione tra l'assunzione di pillole anticoncezionali contenenti anticorpi e livelli leggermente più alti di vitamina D. La vitamina D è legata alle ossa sane, oltre a un minor rischio per il diabete e alcuni tipi di cancro.

Non era del tutto chiaro che le pillole stessero fornendo attivamente l'amplificazione D, ma il fatto che solo gli attuali utilizzatori di contraccettivi ormonali mostrassero l'aumento, e non le donne che erano state su di esso in passato, suggerisce decisamente che hanno un ruolo. Saranno necessarie ulteriori ricerche per determinare se l'estrogeno aggiunto aiuta a produrre più vitamina D quando la pelle risponde alla luce solare, o se la pillola aumenta / diminuisce quanto a lungo rimane nel tuo sistema una volta assorbita ed elaborata.

Questo non significa necessariamente che devi passare al controllo delle nascite per tutte le tue esigenze di vitamina D, specialmente se sai di essere carente (che è piuttosto comune). I supplementi erano ancora più efficaci nell'amplificare i livelli di vitamina D (con un margine del 50-70%), e se ti stai preparando a rimanere incinta e i tuoi livelli sono già bassi, uscire dalla pillola potrebbe significare un grosso calo che sarebbe pericoloso per tu e il tuo bambino. Ma puoi certamente pensare a queste nuove scoperte come un bonus quando stai valutando le tue opzioni contraccettive.

Qual è il tuo metodo preferito per il controllo delle nascite? Condividi la tua esperienza con noi su Twitter @feminineclub.