Grey's Anatomy's Kate Walsh rivela che è stata diagnosticata con un tumore al cervello 2 anni fa

È stato solo lo scorso luglio che Maria Menounos ha rivelato l'operazione da lei subito dopo aver scoperto di avere un tumore al cervello. E ora Kate Walsh ha rivelato che anche a lei è stato diagnosticato un tumore al cervello, ma ha mantenuto le sue lotte di salute private per due anni.

Walsh, noto per aver recitato il Dr. Addison Montgomery nel Grey's Anatomy dal 2005 al 2012, ha iniziato a sperimentare uno spossessamento estremo nel 2015, anche se all'inizio l'ha segnato con un programma di lavoro frenetico e ha capito che lei solo bisogno di cambiare la sua dieta. Ma quando si rese conto che anche lei stava avendo problemi a finire le frasi e aveva avuto problemi con il lato destro del suo corpo, iniziò a sospettare che qualcosa fosse davvero sbagliato.

"Ho ricevuto una risonanza magnetica e grazie a Dio l'ho fatto, perché si è scoperto che avevo un tumore cerebrale molto considerevole nel mio lobo frontale sinistro. E tre giorni dopo ero in un intervento chirurgico dopo averlo rimosso ", ha detto a Cosmopolitan.

Sebbene il tumore dalle dimensioni di un limone sia risultato benigno dopo l'intervento chirurgico, l'attrice ha detto che non dimenticherà mai com'era sentire la diagnosi iniziale. Ha ricordato di aver ricevuto le notizie dal suo radiologo, dicendo Cosmo , "Comincia a dire, 'Beh, sembra che tu abbia un tumore cerebrale molto considerevole' - e ho appena lasciato il mio corpo. Il mio assistente mi aveva guidato lì, e dovevo andare a prenderla in modo che lei potesse prendere appunti, perché ero sparito. Non è mai stato niente che avrei immaginato."

L'attrice ha anche detto che la sua esperienza di recitazione in situazioni mediche spaventose su Grey's Anatomy non ha fatto nulla per alleviare le sue paure. "Era l'esatto contrario! Penseresti che dopo aver interpretato il Dr. Addison per la parte migliore di un decennio, dove ho trascorso più tempo su un set ospedaliero che a casa mia, mi sentivo in qualche modo più a mio agio, ma ero un po 'un gatto da paura, "Ha detto alla rivista.

"In ospedale, pensavo che avrei potuto avere anche sei anni", ha aggiunto. "Mia madre mi ha dato dei grani di rosario, il mio amico mi ha dato un animale di pezza per andare in chirurgia con... Ho giocato un vero cazzone in TV, ma quando si tratta di essere un paziente, è un'esperienza così vulnerabile."

Lo prendiamo totalmente, TBH. E siamo entusiasti che Walsh stia facendo molto meglio in questi giorni, pienamente recuperato e lavorando con Cigna come parte della campagna TV Doctors (insieme al compagno Gray Patrick Dempsey e ai famosi falsi professionisti medici Neil Patrick Harris e Donald Faison) per incoraggiare i fan a fare i controlli annuali e per difendere la propria salute.

Puoi metterti in relazione con la sensazione di vulnerabilità di Kate Walsh quando si tratta di essere un paziente? Facci sapere@ 111

Condividi Con I Tuoi Amici
Articolo Precedente
Articolo Successivo

Lascia Il Tuo Commento