Fox News Alum Gretchen Carlson è a bordo con un disegno di legge bipartisan per proteggere le donne dalle molestie sul lavoro

Fox News Alum Gretchen Carlson è a bordo con un disegno di legge bipartisan per proteggere le donne dalle molestie sul lavoro

Nicole Kidman to Play Journalist Gretchen Carlson (Dicembre 2018).

Anonim

Come la maggior parte delle donne già sapeva e molti uomini stanno imparando in questi giorni: le molestie sessuali e persino l'assalto dilagano sul posto di lavoro. Chiunque sia stato vittima di violenze sessuali sa che può essere davvero difficile farsi avanti, sia per timore di ritorsioni, che nessuno le crederà, o semplicemente perché è troppo doloroso e spaventoso per parlarne. Quando la cattiva condotta sessuale e la violenza si verificano sul posto di lavoro o tra persone che lavorano insieme, a volte c'è anche una regola sul posto di lavoro che scoraggia le vittime dall'avvenire.

Ora, sulla scia di tante notizie devastanti e infurianti su uomini potenti che danneggiano le donne con cui lavorano, un gruppo bipartisan di legislatori vuole eliminare del tutto questa regola.

La regola in questione è chiamata arbitrato forzato. Se hai un lavoro negli Stati Uniti, è molto probabile che il tuo contratto di lavoro implichi un arbitrato forzato - secondo il USA Today , il 56% dei lavoratori negli Stati Uniti è soggetto ad arbitrato forzato. E cos'è esattamente l'arbitrato forzato? Fondamentalmente, significa che, come condizione per essere impiegati, i dipendenti devono rinunciare al loro diritto di agire in giudizio in caso di controversia. Invece, la disputa deve essere risolta attraverso "arbitrato", che è un mezzo non giudiziario per risolvere un problema.

L'arbitrato forzato potrebbe essere apparso sul radar sotto l'amministrazione Obama quando l'Ufficio per la protezione finanziaria dei consumatori ha vietato la pratica nei contratti di lavoro. Ma ahimè, l'amministrazione Trump ha già revocato il pieto. Il 1 ° novembre, il presidente Trump ha firmato una risoluzione comune che il Congresso ha approvato, ponendo fine al pieto di arbitrato forzato negli accordi di lavoro. E sebbene il Congresso abbia appena agito per sbarazzarsi del pieto, un gruppo di legislatori bipartisan sta lavorando di nuovo per eliminare l'arbitrato forzato.

Molti gruppi si oppongono all'arbitrato forzato a causa del modo in cui spoglia i diritti legali dai dipendenti e protegge quelli che causano danni sul lavoro. The Fair Arbitration Now Coalition, un gruppo di organizzazioni che sostengono il pieto dell'arbitrato forzato, è composto da quasi 80 organizzazioni che sostengono la fine dell'arbitrato forzato, afferma che oltre 30 milioni di dipendenti hanno rinunciato al diritto di portare in tribunale le questioni sul posto di lavoro forzate regole di arbitrato.

Dato il numero di accuse che continuano a diffondersi contro gli uomini in posizioni di potere nelle loro aziende, è assolutamente necessaria una legge che protegga le vittime sul posto di lavoro. Secondo il National Law's Center (NWLC), l'arbitrato forzato serve solo a proteggere gli autori delle molestie sessuali e della violenza.

"Spesso progettati, scelti e pagati dal datore di lavoro o dall'impresa, in arbitrato tutto viene condotto in segreto", scrive Emily Martin, vice presidente di NWLC per la giustizia sul posto di lavoro."Le persone che hanno subito gli stessi abusi spesso non riescono a unirsi per mostrare quanto sia dilagante un problema e affrontare un avversario potente - e le persone hanno meno probabilità di farsi avanti, perché non hanno idea di non essere soli. "

Sei senatori sono a bordo fino ad ora. Il disegno di legge è sponsorizzato da tre legislatori democratici: la rappresentante dell'Illinois Cheri Bustos, la senatrice di New York Kirsten Gillibrand e il senatore della California Kamala Harris. Ci sono anche tre repubblicani che cosponsorizzano il disegno di legge: il rappresentante della Carolina del Nord Walter Jones, la rappresentante di New York Elise Stefanik e il senatore della South Carolina Lindsey Graham. L'ex attrice di Fox News Gretchen Carlson (nella foto sopra), che ha citato in giudizio il suo ex capo, ora defunto ex amministratore delegato della Fox Roger Ailes, per molestie sessuali lo scorso anno, è anche uscita a sostegno del disegno di legge.

Ci sono già così tanti ostacoli che impediscono alle donne di farsi avanti quando qualcuno le fa del male, il che protegge anche le persone che commettono molestie sessuali o aggressioni, rendendo più facile per loro continuare a ferire gli altri. Con la fine dell'arbitrato forzato per i dipendenti, le vittime saranno libere di portare la questione in tribunale, se è così che vogliono trattare con il loro aggressore. Anche se potrebbe essere difficile per alcune vittime farsi avanti, e alcune potrebbero non voler affatto, la fine delle regole di arbitraggio forzato offre a tutti più opzioni se qualcuno al lavoro le ferisce.

Cosa ne pensi? Diteci su Twitter @feminineclub.