7 Consigli per lasciar perdere i rancori danneggiando le relazioni

7 Consigli per lasciar perdere i rancori danneggiando le relazioni

Ho'oponopono para reconciliar a las personas por Adolfo Pérez Agustí (Potrebbe 2019).

Anonim

Se avessi l'impressione che i brutti combattimenti del passato non riescano a farsi strada nel presente della tua relazione, odiamo per dirlo, ma hai ricevuto qualche disinformazione. Proprio come avere sangue cattivo in corso con la tua migliore amica può causare tensioni durature a lungo dopo che hai ricordato ciò per cui hai combattuto, tenendo un rancore contro il tuo S. O. può avere un grave effetto negativo sul futuro della tua storia d'amore. Sì, peggio di quel tempo hai provato a costruire un armadio IKEA con il tuo bae.

Secondo un recente studio condotto dall'Università di Waterloo in Ontario, non è nemmeno necessario menzionare un argomento precedente con il tuo S. O. ad alta voce per portare la sua ira nel presente. I partecipanti che non hanno fatto nulla di più di pensano di un vecchio conflitto quando in un nuovo disaccordo con un partner erano più inclini a reazioni negative drammatiche di quelli che non nutrivano quei cattivi pensieri.

Il terapeuta Kasey Lafferty ha visto gli effetti del rancore troppo spesso nella propria pratica. Riconosce i rancori con una vasta gamma di comportamenti relazionali meno che onirici: i partner sono più facilmente scatenati, i combattimenti più frequenti o intensi, il senso del diritto da parte del partner offeso, la mancanza di empatia e una maggiore tendenza alla chiusura di SO giù a metà del conflitto.

"Un rancore ha il potenziale di influenzare tutti gli aspetti di una relazione: la tua comunicazione, la tua connessione, la tua vita sessuale, i tuoi genitori e altro ancora", dice Kasey. "Trovo anche che i rancori abbiano una potente capacità di arrestare la crescita di una relazione o di indurre le persone a regredire nelle loro relazioni. "

Dal momento che stiamo cercando solo crescita e miglioramento nelle nostre relazioni, siamo fortunati ad avere alcuni consigli degli esperti di Kasey su come meglio superare e gestire i nostri sentimenti difficili.

7 PASSI PER SPOSTARE IL TUO GRUDGE

1. Ammettilo (a te stesso e al tuo partner). Per superare la tensione, è importante che tu sia il primo a capire che stai lottando per lasciar andare il tuo risentimento per un passato lamento. Smetti di provare a spazzolarlo sotto il tappeto proverbiale. Più sei onesto, più sarà facile per te e per il tuo S. O. comunicare su cosa è realmente in corso e trovare un modo per andare avanti.

2. Trova la radice del problema. Sia che ti impegni in qualche ricerca personale dell'anima, ti fidi di un amico fidato o parli direttamente della situazione con il tuo bae, è importante capire come è iniziato questo rancore e perché lo hai tenuto stretto così strettamente. Certo, devi aver subito un torto subito dopo il problema originale, ma se è mesi o anni dopo, cerca una ragione persa per arrivare al nocciolo del problema.

3. Parla - di più. Il tuo partner non può leggere la tua mente, quindi se non ti prendi il tempo di dire loro dei tuoi sentimenti, non saranno in grado di aiutarti. Kasey ha alcuni suggerimenti per il fair play conversazionale per aiutarti a garantire che il tuo dialogo sposti le cose in una buona direzione. "Cose come il tono negativo, le parole vuote, essere critici, incolpare, essere rumorosi ed essere sprezzanti riducono la probabilità che il tuo partner risponda in modo positivo", dice. "È più probabile alimentare un conflitto negativo o chiudere la conversazione. "

4. Prenditi un minuto. Finalmente aprire su un argomento che ti ha ferito su base continuativa può essere emotivamente drenante. Non aver paura di chiedere spazio o fare un passo indietro prima di continuare la conversazione.

5. Siate chiari sui confini. "Spesso i rancori provengono da un tradimento intenzionale o involontario", dice Kasey. "Va bene stabilire dei limiti per proteggersi da ciò che sta accadendo di nuovo. C'è una differenza tra il perdonare e l'essere uno zerbino. "Amen, sista.

6. Trova un confidente. Mentre lavori attraverso il processo per liberarti del tuo rancore, può essere utile avere una prospettiva esterna. Cerca un amico che possa guardare alla tua situazione senza giudizio e aiutarti a identificare se il cattivo sangue nella tua relazione è radicato in un semplice fraintendimento. In alternativa, se tu e il tuo partner avete bisogno di un po 'di supporto extra una volta che avete ottenuto il ballo con la conversazione, parlare con un terapeuta insieme potrebbe essere una buona opzione.

7. Fatti una domanda importante. Hai rancore verso il tuo S. O. a causa di un problema occasionale (forse un incidente da parte loro) o è destinato a essere un evento più regolare? "Se ne hai parlato con loro prima, ma continua a ripetersi, potrebbe essere il momento di guardare alla fine della relazione o ottenere un aiuto professionale", dice Kasey.

In che modo i rancori hanno influenzato le tue relazioni? Tweet noi @feminineclub!