3 Nuovi libri sulle donne rivoluzionarie

3 Nuovi libri sulle donne rivoluzionarie

???? PRESENTAZIONE LIVE DEL MIO NUOVO LIBRO (Dicembre 2018).

Anonim

La rivista TIME ha appena pubblicato il numero "Person of the Year", assegnando il titolo ad alcune donne meravigliose che hanno rivoluzionato il modo in cui parliamo e credi alle molestie sessuali. Vuoi leggere alcune donne più rivoluzionarie? Sei fortunato, perché il club del libro di questa settimana è pieno di nuove uscite sulle donne che hanno creato - o stanno creando - grandi cambiamenti nel modo in cui il mondo funziona. Se ti senti distrutto, prendi il ritmo con queste storie.

1. Perché non parlo più a White People About Race di Reni Eddo-Lodge ($ 27): Come abbiamo visto quest'anno, parlare (o non parlare) di certe questioni vitali può essere un atto rivoluzionario. Eddo-Lodge, un giornalista di Londra, ha fatto grandi passi avanti nel 2014 con un post sul blog virale con lo stesso titolo del suo nuovo libro. Eddo-Lodge era stufo del modo in cui le conversazioni sulla razza venivano guidate e respinte dalle stesse persone che stavano causando i problemi in primo luogo e dalle persone che ne erano meno colpite. "Non sto più coinvolgendo i bianchi sul tema della razza", ha scritto. "Non tutti i bianchi, solo la stragrande maggioranza che rifiuta di accettare la legittimità del razzismo strutturale e dei suoi sintomi. Non posso più impegnarmi con l'abisso di una disconnessione emotiva che i bianchi mostrano quando una persona di colore articola la propria esperienza. "

Le sue frustrazioni sono state echeggiate da molti che hanno conpiso la sua esperienza, ma Eddo-Lodge è stato anche sorpreso dal numero di bianchi che si sono scusati per il suo dolore e le hanno chiesto di non arrendersi. Non era questo il punto, o lei, scrive: "Non è mai stato scritto con l'intenzione di spingere la colpa nei bianchi, o di provocare qualsiasi tipo di epifania … Tutto ciò mi sembrava strano e un po 'a disagio. Perché scrivendo quel post sul blog, tutto quello che avevo sentito stavo dicendo era che ne avevo avuto abbastanza. "

Dal momento che il post, Eddo-Lodge, però, ha raramente smesso di parlare di gara. Chiudersi, anche se allettante, non era in definitiva un'opzione. Quindi, non lasciarti ingannare dal titolo; Quello che segue è un lungo, franco e ben informato discorso sulla razza, sulla lunga e violenta storia del razzismo della Gran Bretagna, e su cosa possono fare i suoi perpetratori (desiderare o avere il privilegio di essere inconsapevoli). "Ho scritto questo libro per esprimere la sensazione di avere la tua voce e la tua sicurezza strappate via da te nel volto arrogante dello status quo. È stato scritto per contrastare la mancanza di conoscenza storica e il contesto politico necessario per ancorare la tua opposizione al razzismo. "Il libro di Eddo-Lodge ha già vinto numerosi premi, come il Foyles e il Non-Fiction Book of the Year di Blackwell, ed è stato prescelto per il Premio Baillie Gifford per la non-fiction.Ne vale la pena ascoltare.

2. Goddess of Anarchy: The Life and Times di Lucy Parsons, American Radical di Jacqueline Jones ($ 32): La lunga vita di Parsons, dal 1851 al 1942, è stata turbolenta, molto simile ai tempi lei viveva in. "Oratore pubblico, editore, attivista di libera scelta, saggista, scrittore di fiction, editore e commentatore politico, Parsons era una delle poche donne al giorno e praticamente l'unica persona di discendenza africana, a parte Frederick Douglass, per parlare regolarmente a un vasto pubblico … Era una coraggiosa sostenitrice dei diritti del Primo Emendamento, notevole per le sue tattiche conflittuali e quello che molti consideravano il suo linguaggio scioccante nel perseguimento di quei diritti. La natura schietta di Parsons smentiva il fatto che pochi conoscessero qualche dettaglio sulla sua vita personale … fino ad ora.

Nato da donna schiava, Parsons sposò il bianco Albert Parsons a 21 anni, e pennero socialisti e poi anarchici della lotta di classe, lavorando con un messaggio anticapitalista e filo-sindacale con ogni mezzo necessario. Albert fu condannato per omicidio e cospirazione nell'attentato di Chicago Haymarket Square nel 1886. Dopo la sua morte per impiccagione, Lucy visitò e diede discorsi sulla natura ingiusta del processo e sull'influenza corruttrice del denaro.

Jones, un professore dell'Università del Texas ad Austin, offre un ritratto di Parsons complesso quanto il suo soggetto. Rispetta i risultati raggiunti da Parsons in oratoria e agitazione, ma non è né agiografica né sentimentale sui suoi metodi e decisioni, che includono la creazione di una falsa identità ispano-indiana ignorando le questioni vitali per gli afro-americani, abbracciando i tradizionali ruoli di genere ed essendo un proponente di violenza estrema. "In innumerevoli occasioni ha sfidato i tentativi delle autorità di zittirla", scrive Jones, continuando a infrangere quel silenzio con il suo libro.

3. Enchantress of Numbers di Jennifer Chiaverini ($ 27): Se non conosci Ada Lovelace, dovresti davvero, perché probabilmente stai leggendo questo su qualche tipo di computer. Lovelace è stata la prima persona a concepire l'idea della programmazione per computer, basata sulla meccanica dei telai. Tuttavia, invece di fama e fortuna per questo pensiero rivoluzionario, si unì alla linea di donne deliberatamente trascurate e dimenticate per i loro successi. Jennifer Chiaverini, autrice di Mrs. Lincoln's Dressmaker , cerca di rettificare questo con un nuovo romanzo storico che pretende di essere il memoriale di Ada, con titoli di capitolo attraverso la poesia di suo padre, Lord Byron.

Ada era l'unico figlio legittimo di Lord Byron. Sua madre, Annabella, aveva grandi progetti per il suo matrimonio: "Io voglio per sposare Byron. Lo amo. Tutto andrà bene una volta sposati e impara a conformarsi ai miei desideri, come ha promesso ", scrive Chiaverini, ma, quando nulla di tutto ciò è accaduto, si è allontanata dal marito leggendario e dissoluto. Quindi si prese la briga di assicurarsi che Ada fosse risparmiata dalla reputazione di suo padre.Per sua madre che controlla ed esige, questo significa offrire un'educazione incentrata sulla matematica e le scienze e proibire qualsiasi delle più pericolose scienze umane creative, come la poesia.

Tuttavia, una volta che Ada incontra e fa amicizia con il vecchio inventore Charles Babbage (creatore di Difference Engine e del suo successore, l'Analytical Engine), penta più creativa nel trovare soluzioni ai suoi problemi informatici di quanto chiunque possa mai sognare. Sebbene il suo genio fosse irrefrenabile e lei avesse il sostegno di suo marito, William, Lord King, e della sua amica Mary Somerville, trovò una società desiderosa di reprimere ogni credito che aveva per il suo lavoro. Perfino suo marito e Babbage non capivano quale fosse il problema; naturalmente, avrebbe solo assistito un uomo. Nonostante questo, i contributi di Lovelace hanno cambiato il modo in cui il mondo funziona oggi. Ora, lei può aiutarci a cambiare idea sulla storia.

Quali libri trovi rivoluzionari? Taggaci nella tua prossima straordinaria lettura @feminineclub.